Vai al contenuto

La fontana di San Francesco a Milano

Secondo me tantissimi di voi non conoscono questa fontana milanese, eppure viene presentata come una delle più note…

La Fontana di San Francesco è tra le più celebri fontane di Castiglioni. È stata disegnata e scolpita da Giannino Castiglioni a Lierna Lago di Como nel 1928, è situata davanti alla Chiesa e al convento di S. Angelo, dei Frati Minori, in un angolo della piazza omonima, sistemata a verde con alberi di tiglio e olmo.

Più precisamente si trova tra via della Moscova e Corso di Porta Nuova.

E’ una fontana semplice come il Santo che viene rappresentato. Sul bordo del manufatto sono scolpiti alcuni versi del Cantico delle Creature :” Laudato sii mi Signore per sora acqua, la quale è molto utile et humile et preziosa et casta”. L’opera molto moderna al tempo fu realizzata per l’iniziativa del comitato per i restauri della chiesa di S. Angelo, donata successivamente al Comune.

La fontana a riciclo di circa 35 mq, in pietra, di forma ottagonale è costituita da un grosso pozzale, colmo di acqua, che gorgoglia e fluisce, attraverso quattro bocchette, in un bacino inferiore con funzione di abbeveratoio per gli animali. Sul bordo vi è un gruppo di sei tortore in bronzo, che qualcuno rubò in tempi passati e vennero rifatte, e dalla parte opposta la statua di San Francesco D’Assisi in bronzo, cui molti portano fiori.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: