Vai al contenuto

Il blocco totale sarà prorogato

Conte annuncia: “Blocco totale e chiusura delle scuole saranno prolungati”

Come ci informa ilgiornale.it : Italia ancora blindata e attività didattiche nuovamente sospese: questa l’inevitabile decisione che prenderà il governo, pronto a prolungare la durata del blocco del Paese. In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che le misure restrittive “funzionano”, ma occorre precisare che quando verrà raggiunto il picco “non si potrà tornare subito alla vita di prima”. Dunque i provvedimenti dell’esecutivo – dalla chiusura di molte attività aziendali e individuali a quello sulla scuola – “non potranno che essere prorogati”.

Il premier fa affidamento al buonsenso dei cittadini, a cui ha chiesto responsabilità per superare questo difficile momento: “Bisogna agire tutti con la massima consapevolezza”. Anche perché vi sono sanzioni penali per chi trasgredisce “e verranno applicate in modo severo e sono d’accordo con quei sindaci che hanno chiuso anche le ville e i parchi”. Effettivamente un conto è fare attività sportiva, un altro è “trasformare i luoghi pubblici in punti di assembramento, cosa inammissibile”. Perciò l’avvocato ha avvertito gli italiani: “Al momento non sono previste altre misure restrittive di largo respiro, ma se non saranno rispettati i divietidovremo agire”. E si ritiene soddisfatto dell’operato che a suo giudizio si è basato su quattro pilastri fondamentali: trasparenza (“perché non nascondiamo nulla ai cittadini, e chi lo fa in altri Paesi rischia di pentirsene amaramente”), massimo rigore (“perché non abbiamo sottovalutato nulla e assunto sempre gli scenari peggiori come indicatori”), adeguatezza delle misure e proporzionalità. Senza tutto ciò il popolo, “abituato ad un grande individualismo e a radicate libertà civili”, non avrebbe potuto reggere “visto che non siamo in Cina e non viviamo in uno Stato centralizzato”.

Fonte ilgiornale.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: