Purtroppo in questa occasione la nostra Milano non primeggia come è solita fare, in questa classifica green raggiunge solo il 30º posto!

Trento si conferma la città più green d’Italia con un punteggio dell’84,71%. È quanto emerge dalla 28esima edizione del rapporto Ecosistema urbano 2021, basato per lo più sui dati del 2020, realizzato da Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore

Il report fotografa le performance green di 105 città capoluogo di provincia sulla base di 18 indicatori in cinque settori: ambiente, aria, acqua, mobilità, rifiuti. Sul podio ci sono anche Reggio Emilia e Mantova, rispettivamente con percentuali del 77,89% e 75,14%

Considerando la sola Lombardia, Milano è la quinta città lombarda più green.

Al terzo posto della classifica nazionale c’è Mantova, prima in Lombardia, dove alle sue spalle si piazza Sondrio (diciottesima in Italia). Sul terzo gradino più basso del podio dei capoluoghi lombardi c’è Cremona(venticinquesima in Italia). Poi seguono Brescia (ventisettesima a livello nazionale), Milano (trentesima), Lodi (trentunesima), Bergamo (trentacinquesima), Pavia(quarantesima), Como (quarantunesima), Varese (quarantaquattresima), Lecco(sessantaquattresima) e Monza(novantatreesima).

La presidentessa di Legambiente Lombardia Barbara Meggetto ha dichiarato che “la pandemia ha colpito duramente le nostre città, ridefinendo regole e consuetudini”. Un anno dopo lo scoppio dell’epidemia da Covid-19, i capoluoghi, che godranno dei fondi del Pnrr, “possono investire sulla transizione ecologica per rendere il proprio territorio resiliente ad un clima che cambia”. La Meggetto ha quindi auspicato che l’investimento delle risorse riguardi la mobilità, il risparmio idrico, la forestazione urbana e la riqualificazione energetica degli edifici. Ma anche per la rigenerazione dei luoghi in favore dei cittadini. Per la presidentessa di Legambiente, “si può fare ancora meglio per rendere le nostre città più vivibili e adattabili alle necessità dell’ambiente e dei cittadini, con meno auto e mezzi meno inquinanti, più infrastrutture intelligenti e connesse”.

Sarà davvero la sfida del futuro ridurre l’inquinamento nella nostra Milano, cercherò di informarvi sempre su qualunque novità in merito.

Fonte news SkyTG24 e fanpage.it

Rispondi