Gli Americani renderanno giustizia alla nostra torre storica, uno dei simboli di Milano: la Torre Velasca!

Passa dal gruppo Unipol ad Hines!

L’edificio, con il preliminare per l’acquisizione, è stato acquisito da Hines, società immobiliare internazionale, attraverso un fondo di investimento italiano di nuova costituzione, Hevf Milan 1 Fund, gestito da Prelios Sgr, società di gestione del risparmio. Le quote di Hevf Milan 1 Fund sono detenute da Hines European Value Fund (Hevf 1). Costruita nel 1957, la Torre Velasca è uno tra i più celebri simboli architettonici della città. Poco distante dal Duomo, è un edificio di 27 piani alto 106 metri, adibito a uso commerciale e residenziale.

Il business plan sviluppato da Hines prevede un importante programma di ristrutturazione e modernizzazione per trasformare la Torre Velasca in un complesso di lusso con diverse destinazioni d’uso, prevalentemente uffici. La riqualificazione dell’asset immobiliare permetterà al contempo di valorizzare Piazza Velasca, che deve il proprio nome proprio alla celebre torre.

Non vedo l’ora di vederla in questa nuova veste e voi?

il mio video

Di Paul Pablo

Nella vita ho sempre avuto molti interessi e non ho mai visto il mondo per com’è nella realtà, ho una mia visione molto personale delle cose... Questo mio modo di essere influenza tutto ciò che faccio, come le foto che realizzo, che per una sfida personale sono tutte scattate con iphone, non con reflex professionale. Mi piace l'istantaneità, rendere subito un'idea nel momento in cui la mia mente la elabora, quindi scatto le mie foto e le postproduco all'istante, utilizzando moltissime app che mi permettono di dare la mia visione del soggetto. Circa due anni fa ho deciso per gioco di attivare una mia pagina su Milano, da quel momento non mi sono ancora fermato, è stato un susseguirsi di tante esperienze una più stimolante dell'altra ed ora la mia Nati per vivere a Milano è una testata che propone tutti miei contenuti originali: foto, video e dirette. Sono quindi diventato un blogger imparando sul campo, ora ho il grande privilegio di curare le dirette di altre due pagine molto importanti come Milano Panoramica e Milanoevents.it. Mi piace raccontare la mia città, di cui sono molto orgoglioso, avendo mezza famiglia negli Stati Uniti, vivono a New York da sempre, ritengo di poter sostenere che Milano sia l'unica vera city italiana e l'unica città internazionale d'Italia. La fotografia per me è una visione personale di un attimo reale, deve sempre esprimere un'idea, avere un elemento particolare, raccontare un punto di vista, mi spiace non sono un seguace del realismo fotografico, per quello c'è la street view di google...

Rispondi