Una notizia straordinaria che arriva dal Regno Unito che ci infonde grandissima speranza: Londra registra zero morti per coronavirus – per la prima volta – in sei mesi.

Sono i dati diffusi dalla BBC che dimostrano che non ci sono stati decessi di pazienti londinesi entro 28 giorni da un test positivo per il coronavirus.

Circa 30 milioni di britannici hanno ricevuto una prima dose del vaccino anti-Covid in tre mesi di campagna di vaccinazione, e nel frattempo il tasso di contagio sta nuovamente calando: i casi sono scesi di un terzo a 3.862 e sono diminuiti ulteriormente anche i decessi solo 19.

Intanto il Paese attende l’imminente arrivo di oltre 500.000 dosi del nuovo vaccino statunitense, quello Moderna: si aggiungerà ai milioni di dosi di Pfizer e Oxford-AstraZeneca, già disponibili nel Regno Unito, e aprirà la strada all’immunizzazione di coloro che hanno meno di 50 anni.

L’allentamento delle restrizioni sarà accompagnato dal lancio di una campagna governativa che metterà in luce il rischio associato alle riunioni di più persone appartenenti a famiglie diverse all’interno di spazi chiusi, completa di consigli di psicologi su come resistere alle pressioni di parenti e amici. che vorrebbero indurre a infrangere le regole.

Fonte news BBC UK

Rispondi